Le soluzioni più innovative per riscaldare la casa

Le soluzioni più innovative per riscaldare la casa

Quando si acquista o si ristruttura una casa, si pensa, in genere, principalmente all’arredamento. Comprare il salotto, il letto, ordinare un bagno funzionale e una libreria che dia un tocco estetico in più all’abitazione. Importante però, è anche il funzionamento ottimale dell’impiantisca che, tra le altre cose, deve avvenire nel rispetto dell’ambiente. Il riscaldamento, per esempio. Immaginate di vivere in una casa poco esposta alla luce solare: in estate questo potrebbe non essere un problema, perché sarebbe fresca, ma in inverno? Un'abitazione in cui non sia stato installato un sistema di riscaldamento funzionale non sarebbe piacevole da vivere.
Tra i sistemi di riscaldamento non esistono solo i termosifoni: soprattutto negli ultimi anni, sono stati realizzati impianti di riscaldamento innovativi che sono apprezzabili a livello estetico, oltre che pensati per rispettare l’ambiente.

Impianto di riscaldamento a solare termico

Un tipo di impianto di riscaldamento innovativo che negli ultimi anni ha preso piede nel mercato è il solare termico. Un sistema che supera le caldaie tradizionali e che può essere collegato alle più ecologiche caldaie a compensazione per il riscaldamento e la produzione dell’acqua calda. Un tempo si credeva che l’impianto solare termico fosse adatto principalmente alle grosse aziende. Con gli anni, tuttavia, data la crescente domanda, questo sistema di riscaldamento innovativo è stato progettato anche per le abitazioni private. Ne esistono due tipi: uno a circolazione naturale, modello più economico, e uno a circolazione forzata, che ha un costo più elevato. Se si abita in una regione molto calda, il primo è sufficiente, ma dove gli inverni sono particolarmente rigidi, è consigliabile il secondo.


Le caldaie a legna e a biomasse

Un altro sistema di riscaldamento sono le caldaie a legna e a biomasse. Oltre il 70% delle fonti di energia rinnovabile è rappresentato da biomasse. La legna e il pellet possono essere reperiti localmente e sono disponibili tutto l’anno, inoltre bruciano con un bilancio di emissioni di CO2 neutro.

Le pompe di calore

Le pompe di calore sono, invece, un sistema che massimizza l’efficienza energetica e garantisce il rispetto dell’ambiente. Come funzionano? Si tratta di impianti che sfruttano il calore già presente nell’aria, nel suolo e nelle acque sotterranee. La loro fonte di alimentazione, quindi, è l’ambiente stesso. Il quale però non viene impoverito come accade con i combustili fossili, che hanno un forte impatto inquinante sulla terra e sull’ecosistema. Questo sistema di riscaldamento innovativo non produce effetti sull’ambiente. Si tratta, molto probabilmente, della soluzione meno inquinante e più rispettosa dell’ambiente. Può essere utilizzata per riscaldare sia le abitazioni private, sia gli esercizi commerciali. In quest’ultimo caso, ovvero se utilizzate nelle industrie, le pompe di calore non sfrutteranno solo l’energia dell’ambiente, ma anche quella derivante dal calore di scarto del riscaldamento e dalla produzione dell’acqua calda. Oltre ad essere ecologicamente compatibile, sul lungo periodo garantirà un notevole vantaggio economico.
Un numero sempre maggiore di persone, vicine e attente alle tematiche ambientali, stanno optando per questi sistemi di riscaldamento facendo una scelta sostenibile. La diffusione di scelte di questo tipo per rendere sempre più green le case in cui abitiamo, così come gli edifici in cui lavoriamo, contribuisce al delicatissimo puzzle che è l’equilibrio climatico e ambientale della Terra. E, forse, potremmo aiutare ad avviare quell’inversione di tendenza che serve per salvaguardare l'ecosistema del pianeta.