L’efficienza energetica diventa design con Philippe Starck

L’efficienza energetica diventa design con Philippe Starck

Non solo il riscaldamento globale: l’inquinamento da anidride carbonica, se dovesse continuare a crescere, potrebbe in poco tempo arrivare a minacciare la nostra alimentazione e la nostra salute, come da allarme lanciato da uno studio pubblicato recentemente sulla rivista Nature Climate Change. È quindi necessario per noi tutti fare qualcosa, correggendo alcune cattive abitudini quotidiane. A cominciare dalla gestione del riscaldamento domestico, che da solo ha un’incidenza sul totale delle emissioni di Co2 in ambito urbano fino a sei volte superiore rispetto a quella del traffico su strada. Programmare l’accensione e lo spegnimento degli impianti termici in casa e in ufficio significa ragionare in termini di efficienza energetica (e quindi di riduzione dell’impatto ambientale) e diminuire i costi in bolletta. Oggi esistono i termostati intelligenti.

I vantaggi del termostato intelligente

Si tratta di uno dei dispositivi simbolo dell’IOT, Internet of Things, vale a dire l’uso della rete esteso anche agli oggetti. Il termostato intelligente funziona grazie al web ed è soggetto a un controllo da remoto: può essere gestito a distanza, attraverso un’app. Un termostato intelligente offre vantaggi decisamente innovativi rispetto a quelli di vecchia generazione, che permettono di gestire, all’interno delle mura domestiche, semplicemente l’accensione e lo spegnimento della caldaia. Il termostato intelligente, invece, registra le abitudini del nostro nucleo familiare. Qual è la temperatura ideale in casa? Quale quella da mantenere quando siamo fuori? Una volta in possesso di queste informazioni, il sistema le elabora tenendo conto del clima esterno e del livello di isolamento dell’abitazione. Le impostazioni selezionate possono essere modificate in ogni momento: se per esempio, rispetto alle abitudini registrate dal dispositivo, rientriamo anticipatamente in casa e desideriamo trovare nel nostro appartamento una temperatura diversa da quella programmata, basterà aggiornare i dati in app.

Un minore impatto sull’ambiente

Gli effetti sulla nostra vita quotidiana si associano a un evidente impatto positivo sull’ambiente: il termostato intelligente consente di gestire la caldaia riducendo il consumo energetico di oltre il 30% con benefici dal punto di vista ecologico ed economico.

Il termostato di Heracomm è di Philippe Starck 

HeraThermo è la soluzione innovativa che mette a disposizione il termostato intelligente firmato da Philippe Starck. Con Heracomm puoi averlo con la possibilità di richiederne l’istallazione da parte di tecnici specializzati.

Per il funzionamento di HeraThermo è necessario avere un impianto autonomo di riscaldamento compatibile con le specifiche del produttore. È indispensabile avere in casa una rete wi-fi a cui collegare il dispositivo e uno smartphone su cui installare l’apposita app. Inoltre con HeraThermo ricevi via e-mail il report di analisi dei consumi con la stessa frequenza della bolletta. Il termostato di Starck è un vero e proprio prodotto di design e grazie a un set di adesivi intercambiabili può essere personalizzato in 5 colori per una maggiore estetica nell’arredamento di casa.